Questo articolo è stato letto 835 volte

Cresce l’attenzione dei media stranieri e italiani verso la Città di Orvieto. Progetto “Experience Etruria” tra i migliori progetti prodotti per Expo

L’estate appena trascorsa si caratterizza per una crescente attenzione dei media italiani e stranieri verso Orvieto e il territorio. E’ quanto emerge dal report relativo alla promozione turistica attraverso Educational Tour svolti dalla Regione Umbria / Servizio Turismo e Promozione integrata, organizzati e curati dal Servizio Turistico dell’Orvietano.

Tour che, grazie alla collaborazione di diverse strutture ricettive e della ristorazione, nonché di alcune aziende vitivinicole ed agricole, operatori commerciali e guide turistiche, hanno beneficiato di ospitalità e servizi gratuiti.

Proprio questa settimana, il 21 e 22 settembre u.s., lo scrittore olandese Joost Brantjes di Amsterdam ha visitato Orvieto nell’ambito di un reportage su l’Umbria slow e relax”.

Joost Brantjes scrive di viaggio su diversi quotidiani e magazine dei Paesi Bassi ed è collaboratore del Quotidiano PAROOL di Amsterdam http://www.parool.nl/ nonché corrispondente di ANTENNA OLANDESE www.umbria24.it/turismo-olandese-la-prima-antenna-attivata-dalla-regione-mccurry-mostra-prorogata/321222.html

Come è noto, la Regione Umbria ha attivato nel 2014 l’agenzia Tourism Marketing Concepts (TMC), “antenna” nei Paesi Bassi e Belgio, e nel 2015 l’Agenzia di P.R., Global Communication Experts GmbH di Francoforte, per “Antenna” dell’Umbria per il mercato turistico tedesco, inoltre, ha recentemente sostenuto la pubblicazione del reportage “Umbria” sul National Geographic, in Olanda e Belgio.

Nella prima decade di settembre, la TV inglese Giura Productions di Londra ha effettuato in Piazza del Duomo (presso la nota Cantina Foresi) le riprese del programma “The Wine Show”; ovvero uno spaccato significativo del territorio di produzione del vino di Orvieto corredato dalla presentazione di alcuni vini.

Già nel mese di giugno Orvieto ha ospitato: Rosalba Cantarino autrice e titolare del Blog Sono in vacanza da una vita (il servizio è pubblicato in http://sonoinvacanzadaunavita.it/2015/06/orvieto-e-underground) e Iona Sermoneta la conduttrice del programma Week end in onda tutti i giorni su Marcopolo TV (canale 61 o 223 del digitale  terrestre) che in passato ha condotto anche una puntata dedicata ad Orvieto, e che in questa occasione ha curato un servizio sulla nostra Città per la rivista on line Icaro Magazine.

Sempre a giugno è stata la volta di un giornalista e del Tour Operator “Solo Italia” da Israele (accompagnati dal Consorzio DITT della provincia di Terni) e della troupe australiana Tourism Media Pty di Brisbane che ha effettuato riprese video e fotografiche per una Guida turistica on-line sull’Umbria.

A fine agosto, invece, la giornalista ed autrice americana free lance, Irene Levine ha soggiornato per alcuni giorni ad Orvieto, spaziando da una “cooking class” ad un tour turistico ed enogastronomico nell’alto Orvietano. L’importante giornalista americana, scrive su diversi giornali e riviste per una fascia di lettori “luxury” in particolare su tematiche enogastronomiche (American Society of Journalists & Authors (ASJA) and Society of American Travel Writers (SATW) Author, Best Friends Forever: Surviving A Break-Up With Your Best Friend.  

Nell’ultimo periodo – commenta il Sindaco, Giuseppe Germani con delega al Turismo – stiamo riscontrando una grande vivacità da parte di blog e giornalisti stranieri che ci fa capire come in realtà le persone che si avvicinano ad Orvieto, molto spesso lo fanno non inseguendo grandi campagne promozionali ma in maniera discreta seguendo altri canali di informazione, a partire dal classico ‘passa parola’. Non dimentichiamoci che aver ridato vigore a importanti flussi di giovani studenti stranieri nella nostra città e all’attività di Cittaslow International, così come ai nuovi rapporti di amicizia instaurati con importanti realtà europee, comporta delle significative ricadute in termini di diffusione della promozione che si concretizza con una rinnovata attenzione verso il nostro territorio. Si tratta di piccoli passi ma importanti che hanno determinato più presenze, più interesse e più curiosità verso la città e il comprensorio. Come Amministrazione l’attenzione prestata a questo ambito è comunque ripagata dagli sforzi che ci stiamo compiendo anche in questa direzione”.

Siamo particolarmente soddisfatti – conclude il Sindaco – dell’annuncio dato questa mattina dal Ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina al Padiglione Italia di Expo, durante la conferenza stampa di presentazione del film di animazione in 3D sul progetto ‘Experienze Etruria’ che valorizza e promuove un vasto territorio accomunato dai segni della civiltà etrusca, a cui il nostro Comune ha lavorato insieme con la Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale, il Comune di Viterbo e vari altri Enti Locali dell’area alto Lazio, bassa Toscana e parte dell’Umbria. Questo progetto, infatti, farà parte delle migliori proposte prodotte per Expo 2015 che saranno riassunte e rilanciate, sempre all’interno dell’esposizione universale, il prossimo 10 ottobre nell’ambito di un appuntamento dedicato a cui i nostri Comuni sono stati invitati a partecipare”.

expo attenzione orvieto

Comments

commenti

Powered by Facebook Comments

1 comment

  1. Pingback: Il mio primo anno da Travel Blogger

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *