Questo articolo è stato letto 1548 volte

Zero botti, più biscotti. Campagna nazionale contro i botti di capodanno. Mozione Timperi a Orvieto

MOZIONE URGENTE: utilizzo botti e petardi durante le festività di fine anno a tutela di cittadini ed animali

PREMESSO CHE
  • L’usanza largamente diffusa di festeggiare il Capodanno con botti e petardi comporta ogni anno rischi per l’incolumità di persone, animali domestici e fauna selvatica;

  • Altissimo è il numero di feriti, alcuni dei quali con lesioni gravi e gravissime provocate dall’uso improprio o dal malfunzionamento di detti ordigni;

  • Gli animali sono dotati di un apparato uditivo particolarmente sensibile e pertanto vulnerabile a forti rumori e deflagrazioni. Lo spavento da questi generato induce spesso reazioni istintive ed incontrollate che possono mettere a repentaglio la propria incolumità e quella altrui;

  • Le improvvise detonazioni infatti, oltre a scatenare negli animali una naturale reazione di spavento, li portano frequentemente a perdere l’orientamento, esponendoli così al rischio di smarrimento e/o investimento;

  • Numerosi Comuni hanno già adottato provvedimenti volti ad arginare questa pratica (già dal 2012 l'ANCI ha accolto favorevolmente l'invito di numerose associazioni, rivolto a tutti i Comuni, di vietare i “botti” di Capodanno);

  • Anche numerosi cittadini del nostro Comune si sono già  attivati per promuovere campagne di sensibilizzazione volte a scoraggiare l’uso di botti e petardi nei festeggiamenti imminenti;

SI IMPEGNA

Il sindaco e la giunta ad emanare un’ordinanza atta a vietare sul territorio comunale l’utilizzo di botti, petardi ed artifici vari, per tutelare l’incolumità di persone ed animali oltre ad avviare specifiche campagne informativa e di sensibilizzazione rivolte sia agli organi di vigilanza che ai cittadini.

Consigliere Proponente: M. Flavia Timperi botti1                                  

Comments

commenti

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *