Questo articolo è stato letto 279 volte

La leggenda nera dei Templari. Orvieto 1264 incontra Barbara Frale, massima studiosa dei monaci guerrieri

Chi erano davvero i Templari e quali sono state le principali vicende che hanno accompagnato la storia di questo singolarissimo ordine di monaci guerrieri, per difendere Gerusalemme e la Terra Santa dopo la prima crociata? Come è nata la leggenda nera intorno ad essi che ne ha tramandato un'immagine distorta e avvolta in un alone di mistero? Come distinguere la verità storica dal mito? Come ha fatto la Chiesa a giustificare l'esistenza di un ordine di monaci dediti alla guerra e all'omicidio? Sono alcuni dei suggestivi interrogativi a cui si sarà risposta di cui si discuterà sabato 17 giugno alle 17 in una conferenza organizzata nell'atrio del palazzo dei Sette dall'associazione Orvieto 1264, dalla libreria dei Sette e dalla casa editrice Intermedia Edizioni con la storica Barbara Frale, considerata uno dei maggiori esperti al mondo dei Templari. L'iniziativa rientra tra gli appuntamenti culturali promossi nel contesto di Ludi alla fortezza per approfondire i temi del Medioevo orvietano che reca tracce importantissime ed ancora molto evidenti della presenza templare. Barbara Frale, Ufficiale dell'Archivio segreto del Vaticano, è considerata una dei massimi studiosi dei Templari e della Sindone, argomenti a cui ha dedicato numerosi libri. Nel 2001 ha fatto molto scalpore la tesi sostenuta nella sua pubblicazione "L'ultima battaglia dei Templari. Dal codice ombra d'obbedienza militare alla costruzione del processo per eresia" secondo la quale l'accusa di eresia nei confronti dei Templari sarebbe stata costruita ad arte dai giuristi del re di Francia, Filippo IV, mentre papa Clemente V avrebbe addirittura concesso loro l'assoluzione. Questa clamorosa interpretazione del processo ai Templari e della loro soppressione come ordine, deriva dalla scoperta di una pergamena custodita nell'Archivio segreto del Vaticano dalla stessa Frale, fino ad allora mai tenuta nella giusta considerazione dagli studiosi. La Frale sarà intervistata da Claudio Lattanzi, di Intermedia Edizioni        

Comments

commenti

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *