Questo articolo è stato letto 241 volte

Lavoratori Te.Ma. sul piede di guerra. Conferenza stampa dei sindacati

Si fa sempre più duro lo scontro tra i sindacati, da una parte e l’amministrazione comunale con in testa il sindaco e l’assessore Gnagnarini.  Nel mezzo ci sono i gruppi consiliari di maggioranza che hanno presentato un documento che ribalta totalmente le direttive e le decisioni prese dalla giunta.  I Nervi sono a fior di pelle.  I sindacati in conferenza stampa hanno chiaramente spiegato che non si siederanno a trattare se prima non verrà ritirato il bando.  I tempi sono stretti e i gruppi di maggioranza hanno chiesto che venga bloccato tutto l’iter entro la fine del mese di giugno. Il sindacato è soddisfatto di questo cambiamento di rotta “la politica ha ripreso in mano il proprio ruolo e questo ci conforta me siamo pronti a dare battaglia a partire dal prossimo 26 giugno con una serata di spettacolo e dibattito per spiegare alla città cosa sta succedendo al Mancinelli e alla TeMa”.  Non solo, i lavoratori hanno proclamato “lo stato di agitazione che andrà avanti ad oltranza fin quando l’amministrazione non prenderà una posizione netta tornando sui propri passi”.  Anche all’interno del cda le posizioni non sono univoche.  Sempre i rappresentanti sindacali spiegano “il presidente Stefano Paggetti avrebbe dovuto firmare un documento comune da presentare alla conferenza dei capigruppo che si è tenuta lo scorso 8 giugno ma, all’improvviso, non lo ha firmato per sopraggiunti impegni.  Il cda è diviso al suo interno tra chi spinge per il bando e chi invece vuole l’affidamento diretto a TeMa, quindi è chiaro che è solo una questione politica con sindaco e assessore che vogliono tenere in ostaggio l’intero comparto della cultura della città.  Noi dal 1° luglio siamo pronti ad azioni di protesta forti ma contiamo sulla politica vera e sui gruppi consiliari”.  Prossima tappa, dunque, la serata del 26 al Mancinelli, poi si attendono le prossime mosse dell’amministrazione che ora sembra sempre più accerchiata anche dalla sua stessa maggioranza.   Di seguito il video trasmesso in diretta dalla conferenza stampa di venerdì 16 giugno scorso, indetta dai sindacati a tutela dei lavoratori Te.Ma.

Comments

commenti

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *