Questo articolo è stato letto 192 volte

Provvedimenti a tutela della pubblica incolumità in occasione delle celebrazioni del “Corpus Domini”

Festività del Corpus Domini: nel Centro Storico vietati il sorvolo con droni e la somministrazione e vendita per asporto di bevande in contenitori e/o bottiglie di vetro o lattine metalliche
In attuazione della circolare del Ministero degli Interni / Dipartimento della Pubblica Sicurezza e delle disposizioni impartite dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza svoltosi il 12 giugno u.s. ad Orvieto, ai fini della tutela della pubblica incolumità in ragione dei notevoli afflussi di persone e per evitare l’insorgenza di fenomeni di degrado del decoro urbano in occasione della solenne festività del Corpus Domini (es: abbandono sul suolo pubblico di bottiglie di vetro o lattine, pericolose per i cittadini in caso di rottura) il Sindaco, Giuseppe Germani con apposite ordinanze ha disposto i seguenti provvedimenti riguardanti il centro storico di Orvieto: 
 
- divieto di sorvolo con droni od altri apparecchi radiocomandati dalle ore 20:00 alle ore 24:00 di Sabato 17 giugno e dalle ore 9:00 alle ore 13:00 di Domenica 18 giugno;
- divieto di somministrazione e vendita per asporto di bevande in contenitori e/o bottiglie di vetro o lattine metalliche dalle ore 20:00 alle ore 24:00 di Sabato 17 giugno e dalle ore 9:00 alle ore 13:00 di Domenica 18 giugno.
In deroga a quanto sopra, nel caso di vendita di prodotti enologici non finalizzata al consumo immediato degli stessi, le bottiglie dovranno essere cedute al cliente imballate in contenitori di cartone od altri materiali atti a limitare il pericolo di rottura accidentale ed impedire la dispersione dei cocci.
Dei provvedimenti è stata data comunicazione alla Prefettura e a tutte le Forze dell’Ordine.

Comments

commenti

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *